Di seguito, il bollettino medico n. 33 del 3 marzo 2020 inviato a questa redazione dalla direzione dell’ospedale “L. Spallanzani” di Roma:

In questo momento sono ricoverati presso il nostro Istituto 11 casi positivi al nuovo Coronavirus, compresa la coppia cinese ormai negativizzata.

L’agente di Polizia di Stato, il cui nucleo familiare continua ad essere sottoposto a sorveglianza sanitaria domiciliare da parte della Asl competente.

L’intero nucleo familiare residente a Fiumicino.

Sono, inoltre, tutt’ora ricoverati: un giornalista, un giovane allievo Vigile del Fuoco dell’87 Corso, una Donna  residente a Fiuggi, una Donna  della provincia di Cremona ed infine una Donna di Sassari.

Tutti i ricoverati sono in condizioni cliniche che non destano preoccupazioni ad eccezione di due che presentano una polmonite interstiziale bilaterale in terapia antivirale e che necessitano di supporto respiratorio.

Tutti i casi postivi, al momento, presentano un link epidemiologico con le aree del Nord del Paese.

Sono stati valutati, ad oggi, presso la nostra accettazione 248 pazienti.

Di questi, 203, risultati negativi al test, sono stati dimessi.

Quarantacinque sono i pazienti tutt’ora ricoverati.