Nella notte tra lunedì 2 e martedì 3 marzo, ad Alatri, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radio Mobile della locale Compagnia, nel corso di un servizio di controllo del territorio ed al termine di speditiva attività info-investigativa, hanno tratto in arresto in flagranza di reato per rapina un 31enne del luogo, già censito per lo stesso reato, lesioni personali, tentato omicidio e truffa.
L’uomo, nel piazzale all’esterno di un bar della zona bassa di Alatri, ha aggredito un 77enne del luogo sottraendogli con violenza le chiavi della propria autovettura, senza provocargli lesioni, per poi darsi alla fuga a bordo del mezzo.
Richiesto l’intervento dei Carabinieri, la pattuglia ha immediatamente rintracciato il fuggitivo nelle vicinanze a bordo del veicolo, bloccandolo e traendolo in arresto. L’arrestato al termine delle formalità di rito, come disposto dall’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa del giudizio direttissimo, mentre l’autovettura è stata restituita al legittimo proprietario.