Home Area Nord A Paliano inaugurato lo “Stream Lab” nell’Istituto Comprensivo

A Paliano inaugurato lo “Stream Lab” nell’Istituto Comprensivo

Nella mattinata di martedì 3 marzo è stato inaugurato nell’Istituto Comprensivo di Paliano il nuovo “Stream Lab”, uno spazio innovativo in cui, attraverso un approccio interdisciplinare, gli studenti possano progettare, riflettere e rielaborare le proprie conoscenze e abilità per risolvere situazioni problematiche aperte. Come ha dichiarato la dirigente dott.ssa Ivana Nobler nella presentazione «….i nostri ragazzi vivranno in una realtà diversa dalla nostra in cui dovranno rapportarsi con un nuovo modo di affrontare e risolvere i problemi, puntando sul lavoro di gruppo e sulla capacità di pensare al di fuori degli schemi». Da qui l’esigenza di un luogo in cui non esistono cattedre e posti assegnati, ma postazioni mobili immerse nell’high-tech da cui si riesca a comprendere come si possa giungere a un uso consapevole della tecnologia.

Il laboratorio è stato realizzato grazie a finanziamenti del MIUR, del Comune di Paliano, dalla BCC – Credito Cooperativo locale e con parte dei fondi raccolti dalle famiglie nella serata del 12 aprile scorso.

«Il nostro apporto come Amministrazione alla creazione di questo nuovo spazio – ha dichiarato il Sindaco Domenico Alfieri – è dato dalla convinzione che la scuola debba essere al servizio dei giovani, fornendo loro competenze e stimolando continuamente la loro intelligenza. Diversi sono i finanziamenti che come Comune abbiamo ottenuto e abbiamo riversato sul miglioramento dei nostri edifici scolastici. Questo è un ulteriore contributo per realizzare una scuola sempre più innovativa».

L’Assessore alle Politiche Scolastiche Eleonora Campoli: «La scuola negli anni ha avuto un’evoluzione dei modelli formativi di carattere trasmissivo, sostanzialmente passivi, che sempre più mostrano la loro inadeguatezza di fronte alle sfide della società contemporanea. Questa trasformazione si rispecchia anche nell’adeguamento degli spazi in cui i ragazzi svolgono le attività formative e didattiche. E in questa direzione va proprio lo “Stream Lab”, primo spazio riqualificato nella nostra scuola, in cui la funzionalità dell’ambiente è resa ancor più ottimale dall’estetica dei locali in cui i ragazzi possono sentirsi accolti e a proprio agio, per cui più propositivi e fecondi nell’ingegno. Uno spazio frutto di una sinergia fra diversi attori del territorio, dalle istituzioni pubbliche a quelle private, dalla collaborazione del personale della scuola alle famiglie stesse».

Presente anche il Presidente del Consiglio d’Istituto , nonché Consigliere Comunale, Vanorio Calamari: «Nasce un nuovo spazio dedicato all’apprendimento delle scienze nella nostra scuola. Un bel laboratorio colorato e innovativo, un passo fondamentale per stimolare l’interesse dei nostri ragazzi e le loro capacità. “Conoscenza e esperienza” sono le formule ‘magiche’ che caratterizzeranno sicuramente questo laboratorio».