Si è conclusa con successo, a Supino, l’edizione 2020 dell’iniziativa “Carnevale a sorpresa”, organizzata dall’associazione “All Together Now”. Giunto alla quinta edizione, l’evento richiama da anni numeroso pubblico che partecipa entusiasta alla manifestazione. Tanti sono stati i carri allegorici che hanno sfilato per le strade del paese, regalando un pomeriggio di allegria e di spensieratezza.
L’evento quest’anno è stato organizzato in collaborazione con la Fc Supino, l’associazione “I quattro campanili”, Supino Dance, comitato “Via La Quercia”, Gruppo Folk “Nui Simo do Supino”, comitato “V.le Regina Margherita-Via Calvone”, Dj supinesi, Gruppo degli “Allegri Boscaioli”, Global Energy, Alternative Events. I colori e le tante maschere sono stati i protagonisti del pomeriggio di sabato, con spettacoli itineranti si sono susseguiti per tutta la durata della manifestazione animando le strade del Paese. Il cuore pulsante di questo evento é stata però la partecipazione di tanti bambini che hanno ballato al ritmo di musica sfilando tra mille stelle filanti, coriandoli e mascherine.
Partendo da Piazza Kennedy i carri allegorici hanno raggiunto Piazza dell’Erba: qui, è iniziato il grande spettacolo. Uno show unico nel suo genere in grado di richiamare l’attenzione di grandi e di piccini, un momento di forte aggregazione per l’intera comunità. È stato una manifestazione ricca di coloratissimi costumi, il tutto accompagnato da un numerosissimo corteo.
Non sono mancate le famosissime musiche anni ’60, colonna sonora del carro allegorico degli “hippyes”, uno dei temi dei carri del Carnevale 2020.
Sorprendente é stato l’arrivo in piazza Kennedy della gigantesca balena di Pinocchio, il terribile pescecane antagonista del libro “Le avventure di Pinocchio, storia di un burattino” di Carlo Collodi. Una balena spara coriandoli quella realizzata da “All Together Now” con il piccolo Pinocchio e suo padre Geppetto. Tanti sono stati i temi trattati negli altri carri allegorici realizzati dai numerosi comitati e associazioni che hanno deciso di prestare il loro contributo per la realizzazione di un evento come questo.

ringraziamo Chiara per la cortese disponibilità e per la foto