Home Roma sud Colleferro. “Fertilizzazione delle opportunità del territorio”: via alla fase finale del progetto...

Colleferro. “Fertilizzazione delle opportunità del territorio”: via alla fase finale del progetto ideato e promosso da GLocal Italy

(foto da glocalitaly.org)

“Fertilizzazione delle opportunità del territorio”: questo il nome del progetto ideato e promosso da GLocal Italy, associazione che si occupa di “supportare le giovani generazioni ad uscire dalla loro comfort-zone per accelerare la presa di possesso della propria vita e partecipare alla costruzione del loro futuro”; la fase finale del progetto si terrà il prossimo 28 febbraio a partire dalle ore 10.00 (a questo link il programma completo, in formato .pdf) presso l’auditorium “Fabbrica della Musica” di Colleferro; l’evento è patrocinato dall’amministrazione comunale con il supporto di alcune aziende del territorio e con la collaborazione di Avio Group Spa.

“Con questa iniziativa – si legge in una nota inviata a questa redazione – l’associazione si prefigge di raggiungere un duplice obiettivo:

  • porre gli studenti al centro dell’Azione di diffusione culturale, e non lasciarli passivi recettori di nozioni non sempre correlate e collegate alla vita ed al futuro degli stessi giovani;
  • svolgere un’azione di sollecito, nei confronti dell’intera società civile, sulla necessità di Capire, Conoscere, Agire partendo dal territorio in cui si opera.
    Una spinta a trasformare la scuola da ‘Votificio’ a ‘Opificio’ Culturale: centro di Distribuzione & Produzione culturale, non solo luogo di ‘Apprendimento’.

Per raggiungere questo obiettivo, GLOCALitaly ha accompagnato oltre trenta ragazzi, all’ExpoForum sulla Nuova Economia dello Spazio, tenutosi dal 10 al 12 dicembre scorso a Roma. Gli studenti, raggruppati in Team hanno realizzato degli elaborati con cui trasferiranno le loro Informazioni, Sensazioni, Intuizioni, Riflessioni e Suggerimenti ad una platea composta da rappresentanti di scuole superiori di secondo grado, ad alcuni docenti Universitari, ad una selezione di piccole imprese del territorio, amministratori pubblici di una vasta area a sud di Roma e di un drappello di lungimiranti Studenti Universitari lungimiranti.
Il secondo aspetto che arricchisce l’iniziativa – si legge ancora nella nota – è legato, a sua volta, a due elementi:

(a) che essa si sviluppa in un territorio: Colleferro, che ospita uno dei leader mondiali in ambito spaziale: AVIO Group spa;
(b) che nel 2021 la città di Colleferro sarà chiamata a ricoprire il ruolo di Capitale Europea dello Spazio”.

La seconda parte dell’incontro vedrà gli interventi di due top manager di Avio e Spacelab, sua consociata, che illustreranno attività e programmi dell’azienda, fabbisogni tecnici, intellettuali e creativi.
Si approfondirà il senso ed il significato di “Nuova Economia dello Spazio” che già oggi viene valutato oltre 350 miliardi di dollari. Quindi una spinta piena di contenuti e realtà, indirizzata prioritariamente al territorio nelle sue componenti principali: studenti, scuola, imprese ed amministrazioni pubbliche.

“Ci auguriamo – si legge ancora nella nota inviata a questa redazione – che a seguito di questa iniziativa di “fertilizzAzione” si possa innescare un processo sinergico capace di massimizzare le opportunità del territorio, le sue aziende, i suoi abitanti e delineare un modello operativo tra le parti sociali operanti su di esso, offrendo ai giovani interessati opportunità di lavoro altamente qualificato. Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna crede fermamente in questo percorso e sta già operando affinché, ben prima del 2021, si attivino azioni che possano favorire lo sviluppo di un sistema integrato territoriale che partendo dalle attuali eccellenze sappia cogliere le opportunità che una storica cultura industriale da anni ha assegnato a questo territorio”.