Home Sport Eccellenza, girone B. Allo stadio “P. Tintisona” di Paliano il Città di...

Eccellenza, girone B. Allo stadio “P. Tintisona” di Paliano il Città di Paliano batte con un punteggio quasi tennistico il Pontinia Calcio, fanalino di coda

35 goal hanno contrassegnato la 23esima giornata di campionato del Girone B dell’Eccellanza laziale. Sei di queste reti si sono viste nello stadio comunale “P. Tintisona” di Paliano. Il Città di Paliano ha infatti battuto con un netto 5-1 il Pontinia Calcio, fanalino di coda del torneo. Dopo un periodo difficile dal punto di vista dei risultati, gli uomini di Mister Russo sono tornati alla vittoria partendo subito alla grande: all’11° del primo tempo Romaggioli da un’azione di calcio d’angolo, ci mette il piede e accompagna la palla in rete per il momentaneo vantaggio biancorosso. Trascorrono 10 minuti e da un’uscita in area di Esposito sull’attaccante avversario, il direttore di gara sancisce il calcio di rigore, realizzato da De Martino; spingono i ciociari con capitan Fazi e Ranucci, ma è dal piede di Matozzo che arriva la rete del vantaggio biancorosso che fa esplodere la tribuna. Il numero 10 con un potente sinistro da fuori area, infila Ristic nell’angolino più lontano: una magia. Si chiude il primo tempo con il vantaggio dei padroni di casa. Nella ripresa il motivo non cambia, il Paliano vuole chiudere definitivamente la gara e lo fa al 14esimo con Ilari che con un colpo di testa, sempre su corner, sigla il 3-1. Dopo due minuti, ancora Paliano con Fazi che servito da Ventura, timbra il 4-1. C’è lustro anche per lo stesso Ventura che nell’ultimo giro di orologio, mette la sua impronta sulla partita con il quinto centro per le furie biancorosse. Il Pontinia Calcio resta in coda, il Città di Paliano guadagna tre punti importanti in fase Play-out.
Due momenti da sottolineare in questa caldissima domenica invernale: la partita è iniziata con un minuto di silenzio in ricordo di Maurizio Rossi, ex allenatore e figura di rilievo nell’ambiente calcistico palianese, scomparso da pochi giorni, motivo per cui i calciatori del Città di Paliano hanno giocato con il lutto al braccio.

Gli stessi giocatori sono stati accompagnati nel loro ingresso in campo, da alcuni ragazzi della Scuola Calcio cittadina, muniti ognuno, di un cartello ben in vista con una scritta: #sport1bulli0. Un messaggio che parla chiaro, ma oltre ad essere tale, si tratta di un evento che la Polisportiva Città di Paliano, patrocinata dal Comune di Paliano, dalla Regione Lazio e dalla FGIC, sta organizzando in data 27 marzo 2020, che avrà tra i suoi protagonisti personaggi di rilievo del mondo dello sport e dello spettacolo per dire ad alta voce: no al bullismo e si all’inclusione.

Direttore di gara: sig. Sapone Federico di Aprilia
Aiutanti: Sig. Comizi Daniele di Albano Laziale e Sig. Parente Matteo di Albano Laziale

articolo e foto: Laura Fantini