Home Anagni Il Liceo “Dante Alighieri” di Anagni apre le porte ai genitori per...

Il Liceo “Dante Alighieri” di Anagni apre le porte ai genitori per un’alleanza educativa sempre più efficace

Il Liceo "Dante Alighieri" di Anagni

Sabato scorso, primo febbraio 2020, il Liceo «Dante Alighieri» di Anagni ha aperto le porte ai genitori per un evento straordinario che ha visto il coinvolgimento dei genitori del “Dante Alighieri” e di altre scuole del territorio. L’Istituto, diretto dal Prof. Adriano Gioè, ha ospitato il primo dei tre incontri del progetto “Il filo rosso”, dedicato alla formazione degli adulti per “essere” e “fare” i genitori. “Il filo rosso” è simbolo del legame con i figli, che va custodito perché si è chiamati a generarli e ad accompagnarli continuamente. Questo filo potrebbe anche annodarsi, perché – come ha affermato la relatrice del convegno – «le abitudini della vita quotidiana possono far perdere ai genitori le pieghe della vita dei propri figli»; allora come scogliere i nodi? Il progetto è stato pensato da un gruppo di genitori volontari coordinati dalla Prof.ssa Silvia Anielli che, in collaborazione con l’Ufficio Scuola della Diocesi di Anagni-Alatri, diretto dalla Prof.ssa Maria Pia Ippoliti, dopo aver partecipato ad un percorso di formazione alla genitorialità con la guida della dott.ssa Serena Zurma, presidente dell’A.Ge (Associazione genitori) di Colleferro, ha ritenuto fondamentale proseguire questa formazione per estenderla ad altri genitori. La finalità è quella di favorire un tempo e uno spazio per interrogarsi, dialogare e condividere temi ed esperienze per il bene dei propri figli, i quali portano a scuola la propria realtà personale. Una realtà fatta di attese e difficoltà, che vanno tempestivamente intercettate attraverso un’alleanza educativa scuola-famiglia sempre più stretta.

È quanto il Liceo “Dante Alighieri” fa ogni giorno, con un’Offerta Formativa ricca di opportunità, attraverso le quali i bravissimi studenti non solo apprendono conoscenze e competenze di altissimo livello, ma imparano a divenire “grandi”, a crescere come persone capaci di relazionarsi in modo sereno e costruttivo con il mondo degli adulti. Sabato scorso i genitori hanno affrontato, con la guida della dott.ssa Serena Zurma, un tema tanto delicato quanto importante: la comunicazione tra genitori e figli, la vigilanza della realtà del web con le sue risorse e minacce, la consapevolezza delle proprie fragilità come figure genitoriali ma, anche, delle proprie risorse di genitori per prevenire e contrastare ogni forma di disagio adolescenziale. Il convegno si colloca nell’ambito delle iniziative che il Liceo “Dante Alighieri” promuove per la prevenzione del fenomeno del cyber bullismo ed ha visto i genitori protagonisti di un’importante iniziativa con la quale hanno celebrato il Safer Internet Day 2020.