Home Area Nord Si finge Carabiniere e costringe una donna a sottoporsi alla perquisizione della...

Si finge Carabiniere e costringe una donna a sottoporsi alla perquisizione della borsa dalla quale ruba 300 euro e in iPhone: denunciato un 48enne di origini marocchine residente a Ferentino

Nel pomeriggio di ieri a Ferentino, i militari della locale Stazione – al termine di articolata attività info – investigativa avviata a seguito di denuncia di furto presentata da una 48enne del luogo – hanno denunciato in stato di libertà per furto aggravato un 54enne di origine marocchina, residente a Ferentino (già censito per reati contro la persona ed il patrimonio). Le indagini effettuate dai militari hanno consentito di raccogliere univoci e concordanti elementi di colpevolezza a carico dell’uomo il quale, nella mattinata del 22 gennaio scorso, a Ferentino, dopo essersi qualificatosi quale appartenente alla Forze dell’Ordine, ha sottoposto a perquisizione la borsa della denunciante appropriandosi di un cellulare Iphone 5 (successivamente rinvenuto), nonché della somma di denaro contante di 300 euro, dileguandosi subito dopo per le vie adiacenti.