Home Anagni Istituto Secondo Comprensivo Anagni: un successo la seconda edizione de “La Giornata...

Istituto Secondo Comprensivo Anagni: un successo la seconda edizione de “La Giornata della Scienza”

Sabato 18 gennaio scorso nella sede della scuola secondaria di primo grado del plesso di San Magno dell’Istituto Comprensivo Secondo di Anagni si è tenuta la seconda edizione della “Giornata della Scienza”. Il Dipartimento Scientifico dell’Istituto diretto dalla dottoressa Daniela Germano ha allestito, per l’occasione, laboratori per la divulgazione della Cultura scientifica.

Novità di questa edizione è stata la presenza di laboratori ideati e tenuti dai bambini delle classi quinte di tutti i plessi dell’istituto.
Sono stati presentati, mediante un tour prestabilito, lavori di notevole spessore, interessati ed accattivanti, facendo notare aspetti approfonditi che hanno lasciato una sensazione di stupore e meraviglia nei visitatori.

Si è parlato del sistema solare, della Luna, della misurazione della circonferenza terrestre di Eratostene: sono stati costruiti  degli strumenti di misurazione, come l’ipsometro. In altri laboratori, sono stati trattati gli elementi chimici della tavola periodica in modo “letterario”, sono stati svolti esperimenti sul PH e sulle proprietà della materia. I temi trattati per la Fisica sono stati il paradosso meccanico di Galileo Galilei ed il baricentro, i cambiamenti di stato e l’elettricità. I temi anatomici come lo scheletro, le ossa e la pelle sono stati trattati con la realizzazione di particolari modellini. Importante anche il tema dell’alimentazione riguardo al quale sono state confrontate le buone e sane abitudini con quelle che la vita di oggi ci costringe ad avere. Inoltre, a favore della Sostenibilità ambientale, sono stati trattati argomenti sull’acqua, ritenuta risorsa da proteggere. Allo stesso modo, si è parlato della plastica, della sua storia e del suo abuso. Tutte le tematiche sono state studiate tenendo in considerazione diverse fonti: in particolare, è stata svolta una educazione all’uso del Web, dando consigli per riconoscere siti attendibili e, dunque per evitare le bufale.
Un gran lavoro per gli alunni, i quali hanno ricevuto i complimenti da parte dei loro docenti e del Dirigente Scolastico, che si è complimentato con loro, per la loro serietà, per l’impegno e la semplicità con cui hanno esposto tematiche così importanti.