Home Cronaca I familiari ne denunciano la scomparsa, ritrovata in stato confusionale su un...

I familiari ne denunciano la scomparsa, ritrovata in stato confusionale su un treno regionale: a rintracciare la donna sono stati gli agenti della Polizia Ferroviaria alla stazione di Colleferro

Aveva un appuntamento e non si è mai presentata; i familiari preoccupati hanno avvisato la Polizia. La donna, sessantasettenne, è stata rintracciata nel pomeriggio di ieri dagli agenti del Posto di Polizia Ferroviaria di Colleferro a seguito della segnalazione da parte del personale FS circa la presenza di una viaggiatrice in stato confusionale su di un treno regionale proveniente dalla capitale.

I poliziotti, all’arrivo del treno in stazione, hanno individuato la donna che è apparsa chiaramente disorientata non riuscendo a dare indicazioni circa la propria identità ed il viaggio intrapreso.

Condotta presso gli uffici del Posto Polfer, gli agenti sono riusciti ad identificarla. Trasportata per accertamenti presso l’ospedale di Colleferro è stata raggiunta dai propri familiari avvisati del rintraccio.