Home Roma sud Discarica di Colle Fagiolara, il M5S di Segni: “terremo gli occhi aperti...

Discarica di Colle Fagiolara, il M5S di Segni: “terremo gli occhi aperti sulle modalità di chiusura”

Mentre a Colleferro compaiono i maxi schermi che annunciano con enfasi la chiusura della discarica del sindaco Sanna, nel Comune di Segni il Capogruppo del MoVimento 5 Stelle Guido Bassetto, nel “silenzio” tra le quattro mura della pubblica assise comunale, fa porre un punto fermo importante anche per il futuro sulla discarica stessa che “scongiura anche l’idea di qualche furbetto, di chiudere la discarica con una mano e riaprirla con l’altra” come eventuale “discarica di servizio in previsione delle future impiantistiche previste dal Consorzio Minerva e dall’impianto di Recupero di Materia di Lazio Ambiente” visto che “la Discarica ha ancora volumetrie disponibili allo stoccaggio”. Ma vediamo il comunicato stampa completo del consigliere dei 5 Stelle Guido Bassetto: “Nel Consiglio Comunale di Segni del 20 dicembre 2019 la maggioranza ha portato in votazione la Mozione sulla chiusura della discarica di Colle Fagiolara, il M5S tramite il suo portavoce Bassetto Guido nonostante la contrarietà al preambolo esclusivamente politico della Mozione per responsabilità e coerenza verso il nostro territorio ha votato favorevolmente la Mozione.Voto favorevole avvalorato anche dall’accettazione dell’Emendamento presentato dal portavoce del movimento M5S, che rafforza l’impegno del Consiglio Comunale alla chiusura della discarica anche come “Discarica di Servizio”.
Questo Emendamento – continua il comunicato stampa del consigliere penta stellato Guido Bassetto – si è reso necessario perché la Discarica ha ancora volumetrie disponibili allo stoccaggio, e potrebbe essere riaperta come discarica di servizio in previsione delle future impiantistiche previste dal Consorzio Minerva e dall’impianto di Recupero di Materia di Lazio Ambiente.
Scongiura anche l’idea di qualche furbetto, di chiudere la discarica con una mano e riaprirla con l’altra.
Il M5S di Segni terra alta l’attenzione sulle modalità di chiusura della discarica.”