Home Anagni Anagni. Emozionano le fotografie del dott. Osvaldo Caperna: successo di pubblico e...

Anagni. Emozionano le fotografie del dott. Osvaldo Caperna: successo di pubblico e di consensi per la sua prima esposizione personale nella sede dell’associazione Anagni Viva

all'inaugurazione della mostra presente anche il sindaco di Anagni avv. Daniele Natalia; l'esposizione si è chiusa nel giorno della Befana. Record di visitatori

il dott. Osvaldo Caperna e il sindaco di Anagni avv. Daniele Natalia

Si è chiusa nel giorno dell’Epifania – tra consensi e successo di pubblico – la personale esposizione del dott. Osvaldo Caperna, veterinario con una lunga esperienza di fotografo, “nata per passione negli anni giovanili che si è evoluta non soltanto nella scelta dei temi e dei soggetti ma anche nella competenza tecnica acquisita”, come spiega la prof.ssa Anna Natalia, presidente dell’associazione Anagni Viva.
Una lettura di intense immagini fotografiche, visualizzate in chiave personalizzata, è stato il leitmotiv della mostra proposta dall’associazione: tra le immagini fotografiche in esposizione, anche alcune realizzate da Vincenzo Caperna, figlio di Osvaldo, anche lui apprezzato fotografo.
Un tema, quello della esposizione allestita nei locali di Corso Vittorio Emanuele, che ha messo in evidenza i quattro principali asset della fotografia così come sono stati interpretati dal dott. Osvaldo Caperna: l’immagine e il colore, per far comprendere il messaggio emozionale che riceve chi guarda una foto, oltre a cosa il colore comunica e come l’anima risponde; la composizione, per dar modo agli spettatori di apprezzare l’emozione che genera uno specifico taglio fotografico della realtà; la forma, per dire quale significato hanno le forme e a cosa ci riportano nel momento in cui osserviamo un soggetto: “le emozioni che provo nell’osservare questi elementi cerco di riportarli nei fotogrammi fotografici, con lo scopo di colpire emotivamente chi visione le mie foto provando – così – a stimolare in loro interesse e curiosità”, ha spiegato il dott. Caperna ad anagnia.com.

un momento dell’inaugurazione della mostra fotografica


Ha, poi, aggiunto il dott. Caperna. “in questi ultimi anni ho migliorati alcuni aspetti tecnici e i risultati sono stati sempre migliori; ho collaborato con amministratori locali facendo spesso reportage di manifestazioni sia all’aperto che al chiuso e pubblicandole anche su Facebook ed Instagram. Ho ottenuto così molti consensi e ho ceduto gratuitamente numerose foto per attività promozionali o pubblicitario (molte delle foto degli eventi che si sono tenuti nella città di Anagni e che sono state pubblicate dal nostro quotidiano sono state cedute a titolo gratuito a questa redazione dal dott. Osvaldo Caperna: cogliamo ancora una volta l’occasione per ringraziarlo della disponibilità e della cortesia che ci ha sempre riservato – n.d.r.) . Ho partecipato ad un concorso fotografico a Vitorchiano, in provincia di Viterbo, classificandomi al primo posto, con una foto panoramica sul bel borgo medievale viterbese. Non avevo mai fatto una mostra personale delle mie foto, ma solo otto mostre collettive in vari Comuni della Ciociaria, quali Anagni, Sora, Alatri, Frosinone, Arpino e Arce“.
Le foto esposte in occasione della sua prima esposizione personale sono state realizzate nel corso degli ultimi tre anni, con soggetti vari: dalla Natura, all’Amore per gli animali; dai borghi e Comuni piccoli a bellezze di grandi città; da manifestazioni di teatro ad altre più spensierati.

Vincenzo Caperna, figlio del dott. Osvaldo e autore di alcuni scatti esposti

“Ho ritenuto opportuno dare uno spazio anche ad alcune foto di mio figlio Vincenzo che si è cimentato da un po’ in questa attività riportando ottimi risultati, e forse superando il maestro… così come fece ben presto con il tennis”, ha concluso il dott. Caperna.