Home Anagni “Le modelle ciociare nella Parigi di fine ‘800”: casa Barnekow di Anagni...

“Le modelle ciociare nella Parigi di fine ‘800”: casa Barnekow di Anagni apre il 2020 con un evento davvero particolare

letteratura, poesia, musica e pittura: l'evento si terrà il 3 gennaio

Un evento davvero particolare quello con cui Casa Barnekow apre l’anno 2020, venerdì 3 gennaio, alle ore 18:30. La casa dove visse una delle più belle donne della sua epoca, Carolina Ascenzi, modella anagnina e moglie del barone Barnekow, accoglie un incontro culturale che unisce letteratura, poesia, musica e pittura, in una parola: bellezza. Un incontro dedicato alle modelle ciociare, celeberrime nell’800, che emigrarono a Parigi, il cui fascino, considerato tipicamente “italiano”, fu immortalato nelle opere di quella cerchia artisti residenti nella “Ville Lumiere”, quali Picasso, Matisse, Van Gogh, Rodin ed altri.
Questo evento nasce dalla collaborazione fra Casa Barnekow di Anagni e il Museo Acadèmie Vitti di Atina: aperto al pubblico dal 2013, il museo conserva tutti i materiali dell’Acadèmie Vitti, scuola di pittura privata attiva a Parigi dal 1889 al 1914, fondata da modelli originari della Valle del Liri, che ebbe maestri illustri quali Gauguin.
La serata si aprirà infatti con la presentazione del volume “Acadèmie Vitti, 49 boulevard du Montparnasse – Paris, i personaggi e la storia (1889-1914)”, di C. Erario e E. M. Beranger che, integrando le testimonianze fornite dal Museo, indaga questo momento cruciale della storia dell’arte contemporanea di cui furono protagoniste le modelle ciociare appunto (seguirà la lettura del poema “Memoriale della Valle” di Elmerindo Fiore, presente l’autore).
Sempre per proseguire il fil-rouge di queste donne legate al mondo artistico, che nell’800 fecero delle scelte anticonvenzionali, quasi delle proto-femministe, si proseguirà con il recital “Donna ‘800”, con l’attrice Luana Filosini che reciterà testi di scrittrici e poetesse dell’epoca, da George Sand a Virginia Woolf, da Sibilla Aleramo a Emily Dickinson. I brani letterari si alterneranno alla solo bass performance di Claudio Campadello, bassista e contrabbassista, che spazierà da arrangiamenti di Jazz Standard e Pop Songs, da musica classica a pezzi originali.
In un incontro del genere non potrà certo mancare la pittura: durante la presentazione e lo spettacolo, l’artista anagnino Silvano Haag ed alcune sue allieve dipingeranno dal vivo immagini femminili d’epoca; infine, per celebrare ancor più degnamente la “bellezza ciociara”, sarà presente all’evento la bellissima Miss Anagni 2019, Eleonora Frattale.