Home Sport Serie D. Finisce 1 a 1 il match tra Atletico Terme Fiuggi...

Serie D. Finisce 1 a 1 il match tra Atletico Terme Fiuggi e il Vastogirardi

Macrì, autore del gol dell'Atletico Terme Fiuggi, da usare esclusivamente con copyright
Macrì, autore del gol dell'Atletico Terme Fiuggi, da usare esclusivamente con copyright "© Claudio Laconi MixZone Agency".

ATLETICO TERME FIUGGI Ludovici, Moriconi, Zaccone, Papaserio, Locci, Scalon, Rizzitelli (29’st Filipponi), Forgione, Buongarzoni, Macrì, Basilico (31’st D’Andrea) PANCHINA Grosso, Bacchi, Tassone, Mazzarani, Felea, Gallinari, Franchini ALLENATORE Incocciati

VASTOGIRARDI Caparro, Lepore (39’st Gargiulo), Nespoli, De Feo (13’st Pesce), Ruggieri, Mikaylowski, De Vizia (47’st Gentile), Fazio (1’st Di Lullo), Kyeremateng, Pettrone, Coia (7’st Fatone) PANCHINA Luglio, Perrino, Di Stasio, Guerra ALLENATORE Farina

MARCATORI Macrì 9’pt rig. (ATF), Kyeremateng 11’pt (V)

ARBITRO Gai di Carbonia
ASSISTENTI Pasquini di Genova e Mino di La Spezia

NOTE Espulso 21’st Buongarzoni (ATF) per doppia ammonizione Ammoniti Ruggieri, Basilico, Buongarzoni, Coia, Scalon, D’Andrea Angoli 7-3 Rec. 2’pt –

Un buon punto quello centrato dall’Atletico Terme Fiuggi contro il Vastogirardi. Ottimo, nei ragazzi di Incocciati, l’approccio al match e la capacità di reagire all’espulsione di Buongarzoni a metà della ripresa. L’Atletico Terme Fiuggi parte infatti con il piede premuto sull’acceleratore tanto da centrare subito il vantaggio. Al 9′ Lepore svirgola un rinvio, Papaserio prova ad approfittarne al centro dell’area ma Ruggieri lo stende con l’arbitro che indica deciso il dischetto. Dagli undici metri Macrì non pedona per l’1-0. Neanche il tempo di esultare però che gli ospiti trovano subito il pareggio grazie a Kyeremateng che insacca l’1-1 dopo appena due minuti. Poco dopo la mezzora i padroni di casa sfiorano il nuovo vantaggio. Gioco di prestigio di Macrì sulla sinistra, cross basso per Rizzitelli che si gira e scarica in porta ma Ruggieri salva tutto in scivolata. Il primo tempo si chiude con Ludovici che blinda la porta con un doppio intervento su Kyeremateng. Nel secondo tempo, dopo un bel colpo di testa alto di Forgione, l’Atletico resta in dieci per il secondo giallo rimediato da Buongarzoni. Nonostante l’inferiorità numerica la truppa di Incocciati tiene bene il campo e si gode così il punto conquistato.

fonte: ufficio stampa dell’Atletico Terme Fiuggi