Home Sport Coppa Italia, il Morolo Calcio è fuori dai giochi. A passare ai...

Coppa Italia, il Morolo Calcio è fuori dai giochi. A passare ai quarti di finale è il Cinthya Genzano, più precisa dagli undici metri rispetto ai ciociari

Damiano Palombo, portiere e capitano del Morolo Calcio

Rigori fatali per il Morolo calcio eliminato questo pomeriggio – mercoledì 20 novembre – dalla Coppa Italia regionale riservata alle squadre militanti nel campionato laziale di Eccellenza. A passare ai quarti di finale è stato il Cinthya Genzano più preciso dagli undici metri rispetto ai ciociari di mister Gian Luigi Staffa. Ai rigori si è arrivati dopo che nei tempi regolamentari il punteggio era stato fissato sul 2-2 lo stesso della gara di andata. Il Morolo ha fallito l’appuntamento con la storia. Mai infatti finora è riuscito a raggiungere i quarti di finale della coppa Italia regionale di Eccellenza. Oggi ci è andato vicinissimo. Gara bellissima e ricca di emozioni al Nando Marocco del piccolo comune lepino. Doppio vantaggio degli ospiti del Cynthia che dopo appena 30′ di gioco erano già sul 2-0 con le reti di Lukai e Fabiani con la difesa del Morolo impreparata. Grande reazione dei ciociari nella ripresa. Incoronato dopo aver fallito un rigore accorciava le distanze in mischia. Lo stesso attaccante del Morolo pareggiata al 90′ ribadendo in rete una respinta del portiere dopo un calcio di rigore da lui stesso calciato e respinto dall’estremo difensore della squadra sei castelli romani. Il finale dei tempi regolamentari portava ai rigori dopo il 2-2 anche della gara di andata. Il Morolo commetteva tre errori dagli undici metri con Reveco, ancora Incoronato e Cennicola e gli ospiti passavano al turno successivo.