Home Provincia Frosinone: il report delle misurazioni delle PM10 nella zona della Villa comunale...

Frosinone: il report delle misurazioni delle PM10 nella zona della Villa comunale e nel centro storico

L’Associazione Medici di Famiglia per l’Ambiente di Frosinone e Provincia comunica una specifica del report, relativo le misurazioni delle polveri sottili PM10 del mese di ottobre e dei  primi 15 giorni del mese di novembre 2019,  riferita a due zone emblematiche della città situate rispettivamente nella parte bassa ed in quella alta. La Villa Comunale ed il Centro Storico. Il report completo riguardante tutte le zone della città, è stato regolarmente trasmesso alla Commissione Ambiente del Comune di Frosinone.  

Ottobre 2019: Villa Comunale sforamento della media a 24 h oltre i 50 mcg/mc nei giorni 29;30;31. Rilevazione oraria con sforamenti fino a  90 mcg/mc nelle ore serali e notturne dei giorni  26;27;28;29;30;31. Nello stesso periodo al Centro Storico, via XX Settembre, nessun sforamento della media delle 24 h ed uno sforamento tra 50 e 60 mcg/mc nelle ore serali del 28 ottobre. Dal primo al 15 novembre alla Villa Comunale uno sforamento della media a 24 h il giorno 14 con 60 mcg/mc. Dal 6 novembre, a seguire, sforamenti nelle ore serali e notturne con valori compresi tra 80 e 120 mcg/mc, escluso il giorno 15 con valori nella norma.  Nello stesso periodo al Centro Storico nessuno sforamento della media giornaliera, mentre nelle ore serali dei giorni 9,11 e 14 si sono avuti valori compresi tra 50 e 60 mcg/mc.  In particolare nella misurazione ora per ora, aspetto peculiare e proprio della centraline Ancler a lettura scattering, si rileva un aumento delle concentrazioni a partire dalle ore 18:00 circa fino alle prime ore della notte. I medici precisano che la registrazione e l’elaborazione continua dei dati numerici sta consentendo di tracciare la mappa reale dell’inquinamento aereo di Frosinone capoluogo e di numerosi altri Comuni della Valle del Sacco. I dati stanno costituendo l’indispensabile base per lo studio del rapporto tra PM e malattie e stanno fornendo il substrato per decisioni amministrative che riguardino la riorganizzazione, l’elaborazione di servizi e gli interventi che possano modificare consuetudini private e pubbliche favorenti l’inquinamento dell’aria.