Home Area Nord Project-financing al cimitero comunale, il Comune di Ferentino si costituisce parte civile...

Project-financing al cimitero comunale, il Comune di Ferentino si costituisce parte civile nell’ambito dei procedimenti penali contro i due ex amministratori Bacchi e Riggi

Il Comune di Ferentino si costituisce parte civile nell’ambito dei procedimenti penali relativi alla questione el project-financing del cimitero comunale che ha portato all’emissione di provvedimenti giudiziari nei confronti di Luca Bacchi, ex assessore, e Pio Riggi, ex consigliere comunale e di altri soggetti. La vicenda – spiegano dal Comune – ha avuto grande risonanza presso gli organi di informazione, anche nazionali, e ha portato grave disdoro all’ente comunale, ledendone l’immagine. “La costituzione del Comune di Ferentino come parte civile nella vicenda giudiziaria relativa all’appalto per l’ampliamento del cimitero non è soltanto un atto dovuto ma anche un’azione di opportunità a tutela dell’immagine di una città che non merita di essere infangata”, si legge in una nota inviata a questa redazione.
“La costituzione di parte civile è uno dei provvedimenti sollecitati dall’opposizione in Consiglio comunale per quanto riguarda la brutta vicenda giudiziaria che, come espressamente riportato nell’atto di costituzione, ha accostato la nostra città alla camorra e ai metodi mafiosi”, scrive dall’opposizione il consigliere della Lega Maurizio Berretta. Che, poi, aggiunge: “una brutta pagina che ha segnato Ferentino e la sua amministrazione comunale e che ci auguriamo che presto possa rimanere solamente un brutto ricordo. Ora attendiamo un altro provvedimento importante, più volte sollecitato dal sottoscritto, ossia, la tutela da parte del Comune dei Cittadini che hanno versato i 250mila euro nelle casse della ditta aggiudicataria dei lavori, per l’acquisto dei loculi sulla “carta”, operazione che presenta molti dubbi in quanto avvenuta all’interno degli uffici comunali per operazioni di natura privatistica e su un progetto che non era definitivo. Diverse fino ad oggi sono state le istanze di rimborso, dei soldi anticipati per i loculi, formulate dai Cittadini alla ditta stessa, di cui alcune stanno tornando al mittente in quanto la ditta non risulta rintracciabile, nelle prossime ore formalizzerò interrogazione e/o mozione consiliare a riguardo. Ascoltare l’opposizione significa dimostrare maturità; questo può essere un inizio che può giovare alla cittadinanza tutta”.