Home Area Nord Paliano. “L’albero colorato”: ripartono le attività del centro di inclusione sociale

Paliano. “L’albero colorato”: ripartono le attività del centro di inclusione sociale

Martedì 8 ottobre riprenderanno le attività de “L’Albero dei Colori”, il centro di inclusione sociale inaugurato lo scorso febbraio dal Comune di Paliano e gestito dalla onlus AISO – Associazione Italiana Solidarietà: uno spazio ricavato dai locali dell’ex consultorio di via del Pontone e allestito per essere un punto di riferimento per le famiglie palianesi che affrontano nel quotidiano la “sfida” della disabilità, innescando dinamiche di aggregazione, crescita e confronto.

Tante le iniziative previste per questa nuova stagione, grazie al rinnovato sostegno del Comune di Paliano, con particolare riguardo all’orienteering, attraverso percorsi di autonomia e autocontrollo personale, laboratori di teatro, informatica, letture animate e potenziamento delle capacità linguistiche.

«Il centro di inclusione sociale – ha dichiarato l’assessore ai servizi sociali, Eleonora Campoli – è stato ideato per mettere a disposizione della comunità un luogo che supera le barriere domestiche, in grado di incentivare nei ragazzi lo sviluppo di indipendenza e consapevolezza grazie all’interazione reciproca, alle attività pratiche e creative, al sostegno dei familiari e degli operatori. Un luogo in cui crescere e trovare una dimensione personale, coltivando le qualità proprie di ognuno. Rinnovo il mio ringraziamento a quanti hanno permesso la realizzazione di questo spazio, certa che questo nuovo anno darà tanti e duraturi frutti».

«L’inizo di questa nuova fase di attività del centro – è stato il commmento del sindaco Domenico Alfieri – ci permette di sottolineare l’importanza che i servizi sociali rivestono all’interno di una comunità e lo sforzo che le amministrazioni sono tenute a compiere per garantire a tutti i cittadini pari opportunità e dignità. L’Albero dei Colori rappresenta un impegno concreto nel dare risposte a chi ne ha più bisogno: il sostegno alla disabilità rimane un punto fermo della nostra azione di governo».